Ninfe deriva dal nome secondario con cui sono chiamate le piccole labbra, poste all’ingresso dell’organo sessuale femminile.

A quell’ingresso protetto dalle ninfe, si incontrano e collidono elementi organici, vivi e quelli inorganici, freddi.